Gli abiti e accessori vintage vanno acquistati e abbinati con particolare cura, proprio vista la loro natura fuori dal tempo e fuori dall’ordinario che li rende capi dalla forte personalità. Basta, infatti, un accostamento sbagliato per andare sopra le righe oppure per sminuire tutto l’outfit pensato.

Se, infatti, per l’abbigliamento di tendenza è facile apere come verstirsi e studiare i look migliori delle it girl e delle fashion blogger più quotate per prendere ispirazione, per il vintage valgono il gusto e lo stile personale, e molto possono fare i consigli degli esperti per spingere nella direzione giusta.

Se siete fortunate potrete acquistare dei capi vintage presso negozietti o boutique dove troverete qualcuno che possa subito darvi una mano, sia nella scelta che negli accostamenti. In ogni caso, niente paura: ecco svelati per voi i segreti per abbinare abiti e accessori vintage come una professionista.

  • Abito vintage, accessorio moderno. Se un look totalmente vintage vi spaventa, non fa per voi o per l’occasione che vi si presenta, un’ottima maniera di sdrammatizzare il look e di renderlo più fruibile al tempo stesso è quello di scegliere accessori contemporanei da abbinare a un abito vintage. Come? Per esempio scegliendo un colore che è presente nel capo e indossando occhiali da sole e borsa dello stesso colore.
  • Accessorio vintage, abito moderno. Sulla base del consiglio precedente si può costruire un look ispirato a principi contrari, che preveda cioè un abito contemporaneo ma accessori vintage. Si tratta di un look per nulla impegnativo, che vedrà lo stile vintage in tocchi che puntellano qua e là l’outfit.
  • Less is more. Il mantra “Less is more” va ripetuto sempre, e in particolar modo quando si sta costruendo un outfit particolare come quello vintage. Se avete indosso borsa e scarpe anni Cinquanta, evitate anche occhiali da sole, cappello, fermagli, collane, orecchini dello stesso stile, altrimenti il vostro abbigliamento sembrerà più un travestimento che un outfit pronto da indossare per le strade o a una serata.
  • Mescolare varie epoche vintage. Indossare abiti e accessori appartenenti a varie epoche vintage può risultare una scelta veramente pop. In questa maniera si sarà, sì, vintage dalla testa ai piedi, ma al tempo stesso non si darà la sensazione di ricalcare il look di una figura uscita fuori da una rivista d’epoca, anzi tutt’altro, ci sembrerà di essere originali e uniche. Colori vibranti, sorprendenti combinazioni di tessuti, sagome e strati di modelli contrastanti vi renderanno univocamente moderna e totalmente fuori dal tempo. Un esempio? Camicia edoardiana, pantaloni neri anni ’90, cappotto anni Sessanta e borsetta a mano anni Venti: adorabile.