Le acconciature anni ’70 tornano di moda, proprio come tante tendenze che riguardano quel decennio e che hanno conquistato anche il mondo della moda. Del resto, hanno le loro radici negli anni Settanta due delle mode più feconde e resistenti delle ultime passerelle (che riguardano non solo gli abiti ma anche il trucco): lo stile boho-chic, erede dei figli dei fiori, e lo stile minimal, con le sue geometrie e i color block.

Tuttavia non è detto che le acconciature anni ’70 debbano completare un look altrettanto retro, anzi: se abbinate a uno stile sobrio ed elegante, le acconciature anni ’70 danno il loro meglio con quel mix di femminilità, di sensualità misteriosa e di allure vintage che le contraddistingue.

Lunghezza e volume sono i due elementi chiave per l’acconciatura anni ’70 proposta da DireDonna e spiegata nel video tutorial passo passo dalle mani esperte di Giuseppe Tessier, hair stylist dei saloni romani Tessier Hairdressers. Semplice da realizzare a casa, questa acconciatura sarà perfetta se abbinata a un trucco leggermente anni Settanta con matita nera o eyeliner, per puntare sugli occhi.

Ecco, allora, come realizzare un’acconciatura anni ’70 perfetta anche per una festa a tema.

Occorrente per acconciature anni ’70

  • Mollette
  • Lacca
  • Forcine
  • Ferro

Come realizzare acconciature anni ’70

  1. Prendete la ciocca sulla cima della testa, al centro, e appoggiatela in avanti, per metterla da parte. Prendete la ciocca successiva, subito sotto alla predente, arrotolatela su se stessa, attorno alle dita, e fermatela con la molletta.
  2. Prendete una ciocca laterale, accanto alla prima, spruzzatela di lacca e portatela da destra a sinistra, bloccandola sul rotolo di capelli. Fate lo stesso con una ciocca sul lato opposto, mettete la lacca, portatela sul lato opposto – quindi da sinistra a destra – e bloccate.
  3. Tirate ora indietro la prima ciocca messa da parte, quella frontale, e bloccatela sotto il rotolo di capelli. Prendete la ciocca laterale sul lato sinistro e portatela indietro per bloccarla sotto il rotolo; fate la stessa cosa sul lato opposto.
  4. Prendete la ciocca frontale sulla destra (se la riga è a sinistra, altrimenti fate il contrario) e fate un’onda con il ferro. Potete fare altre onde anche sulle lunghezze dei capelli lasciati sulle spalle.