Bambine, adolescenti o studentesse universitarie, tutte le ragazze hanno bisogno di acconciature capelli per la scuola con le stesse caratteristiche, che sia cioè veloce da preparare al mattino, pratica per leggere, scrivere e svolgere le attività quotidiane, duratura.

Inoltre, è anche importante, visto che si frequenta la scuola tutti i giorni, variare spesso per non avere sempre lo stesso noioso aspetto. Una volta trovata l’acconciatura giusta, poi, a regalare una boccata di novità potranno essere anche nuovi fermagli, elastici, mollettine, magari da coordinare con l’abbigliamento.

Ecco, allora, 5 idee per acconciature capelli per la scuola.

  1. Chignon voluminoso. Cotonate i capelli con un pettine e partendo da una coda alta formate uno chignon attorcigliando i capelli su se stessi e girandoli a spirale, fermando in fine tutto con delle forcine. Infine allargatelo e, se vi piace, posizionatevi sotto anche un fermaglio o un fiocco colorato.
  2. Fascia a treccia. Iniziate a creare una treccia orizzontale sopra la fronte, parallela ad essa come ad ornarla, e mentre avanzate aggiungete sempre nuove piccole ciocche alla ciocca che intrecciate, una volta da destra e una volta da sinistra. Dopo aver circondato la fronte finite la treccia con le ciocche che avete in mano, portandola indietro e fermandola sopra la nuca (o dove arrivano i vostri capelli) con delle forcine. Ricoprite poi le forcine con i capelli che partono sopra la testa, se necessario cotonandoli un po’.
  3. Finto undercut. Acconciatura capelli per la scuola adatta per i corti, i medi e i lunghi: basta creare un finto effetto rasato da un lato portando la frangia e i capelli tutti da un lato e bloccandoli dall’altro lato indietro con qualche forcina.
  4. Chignon intrecciato. Fate una coda bassa, fermatela con un elastico, intrecciatela e poi fermate anche la treccia in fondo con un elastico. Arrotolate la treccia e fermatela con delle forcine. Aggiungete un piccolo fiore o un fermaglio sobrio.
  5. Coda di cavallo con treccia. Dal centro della fronte, andando indietro in direzione diagonale, create una treccia aggiungendo via via che si va indietro delle piccole ciocche a quelle che vengono intrecciate, una volta a destra e una volta a sinistra. Quando arrivate dietro, raccogliete insieme alla treccia il resto della chioma e fermate il tutto in una coda alta con un elastico.