Le acconciature cerimonia sembrano essere spesso uno dei punti dolenti per gli invitati: le idee sono poche, in compenso i dubbi su quali scegliere sono di più e un video tutorial è quello che ci vuole per dissiparli e trovare un giusto equilibrio tra acconciatura bella, elegante e pratica.

Se, infatti, per la sposa sono previste tantissime proposte, dalle romantiche coroncine di fiori ai complicatissimi chignon, gli invitati devono scegliere qualcosa che faccia restare i capelli in ordine durante tutta la giornata ma che sia sobrio ed elegante al tempo stesso, per non distogliere l’attenzione dai protagonisti della giornata, gli sposi.

In questo video tutorial di Dire Donna viene proposta un’acconciatura per le invitate adatta a tutti i tipi di cerimonia: matrimonio, cresima, comunione, laurea ma anche a una festa speciale a cui ci si vuole presentare al meglio.

A spiegare come realizzare questa delicata e romantica acconciatura è Giuseppe Tessier, dei saloni romani Tessier Haidressers: nel video i passaggi vengono mostrati uno per volta, affinché si possa poi ottenere lo stesso risultato anche in casa propria.

Occorrente per realizzare l’acconciatura cerimonia per gli invitati

  • Spazzola rotonda
  • Phon
  • Pettine
  • Ferro a cono
  • Elastico in silicone
  • Lacca
  • Forcine
  • Mollette

Come realizzare l’acconciatura cerimonia per gli invitati

  1. Pettinate bene e dividete i capelli facendo una riga laterale. Con la spazzola rotonda e il phon fate un’onda sul ciuffo laterale, partendo dalla base e girando con la spazzola sotto il getto d’aria. Dividete la testa in 3 e con il pettine fate un triangolo, dando vita a tre ciocche: due laterali e una centrale.
  2. Dalla ciocca centrale prendete una sezione di capelli laterali e arricciateli con il ferro a cono sulla lunghezza. Procedente con tutte le altre ciocche della sezione centrale, poi fate una coda e fissatela con l’elastico in silicone.
  3. Pettinate la ciocca laterale e mettete la lacca, poi passatela prima sopra la coda e poi sotto, per nasconderla, bloccandola con forcine e mollette.
  4. Ripete l’operazione con la ciocca laterale opposta e bloccate con forcine e mollette per nascondere la fine della ciocca. Infine, fissate con abbondante lacca.