Le acconciature cresima per la festeggiata devono essere al tempo stesso eleganti ma sobrie, semplici, vista la natura religiosa di questa occasione, per cui è sicuramente più importante porre l’accento su contenuti e simboli che su aspetti materiali ed estetici. Utile, naturalmente, avere uno dei tagli medio-lunghi o lunghi di tendenza, con cui le acconciature vengono al meglio.

L’abbigliamento della festeggiata durante il sacramento dipende dalla parrocchia: alcune prediligono la tunica bianca uguale per tutte le ragazze, altre lasciano libere le cresimande di indossare un normale abito, scelto di solito tra i modelli più semplici e misurati degli abiti da cerimonia per ragazze. Chi indossa la tunica, poi, spesso si cambia dopo la messa per festeggiare insieme ad amici e parenti con un vestito più comodo e anche un po’ più “sfizioso”. L’acconciatura per la cresima dovrà naturalmente andare bene sia per la tunica che per il vestito, sia per la cerimonia che per la festa successiva, che si tratti di un pranzo, di un buffet o di un party in casa.

Non hanno, naturalmente, lo stesso problema in fatto di acconciature, trucco e abbigliamento gli invitati alla cresima.

In questo tutorial per la festeggiata, l’hairstylist Giuseppe Tessier, dei saloni romani Tessier Hairdressers, spiega come realizzare anche a casa, grazie a passaggi semplici e illustrati con chiarezza, un’acconciatura cresima semiraccolta, l’ideale per essere comode ed eleganti al tempo stesso, semplici e sobrie senza rinunciare a incorniciare al meglio il viso.

Occorrente per acconciature cresima per la festeggiata

  • Pettine
  • Lacca
  • Mollette
  • Fascetta per capelli
  • Phon
  • Spazzola
  • Piastra

Come realizzare acconciature cresima per la festeggiata

  1. Pettinate i capelli con il pettine e tirate la parte superiore in su, fermandola sopra la testa; poi spruzzate la lacca sui capelli sulla nuca.
  2. Prendete le ciocche laterali e bloccatele lateralmente con le mollette.
  3. Tirate in su la ciocca superiore sopra la nuca e bloccatela; fate una coda bassa con la ciocca restante sulla nuca e fermatela con una fascetta, tagliando il pezzo in eccesso dopo averla stretta.
  4. Con phon e spazzola lisciate i capelli, mettete la lacca, prendete una ciocca dalla sezione lasciata sopra e cotonate.
  5. Cotonate un’altra ciocca, spruzzate la lacca e pettinate.
  6. Poi cotonate i capelli restanti iniziando dalla parte frontale, spruzzate la lacca e pettinate.
  7. Fissate tutta questa grande ciocca centrale indietro, con due mollette laterali, lasciandola morbida.
  8. Lisciate infine le punte con spazzola e piastra.