L’aceto di mele è un ottimo trattamento per i capelli: anche se può sembrare strano mettere in testa qualcosa che di solito si usa per condire l’insalata, basta conoscere alcuni dei benefici per lasciarsi convincere a effettuare almeno una prova.

L’aceto di mele cura il prurito e la cute secca, lasciando i capelli morbidi, lisci e lucidi, in più è un trattamento notevolmente low cost, qualità che non guasta mai. È ideale per la rimozione di grasso in eccesso, spesso creato dagli stessi prodotti non adeguati e con ingredienti non naturali, senza però togliere l’olio che protegge la chioma. Può, poi, funzionare come un balsamo per capelli, appiattendone la superficie e consentendo al pettine o alla spazzola di scivolare più facilmente. L’acidità dell’aceto, inoltre, migliora la porosità, sigillando la cuticola e favorendo la capacità del capello di assorbire e mantenere l’umidità, riducendo dunque la secchezza e prevenendo le doppie punte e la rottura.

L’aceto è anche conosciuto per stimolare la crescita dei capelli, in alcuni casi per prevenirne perdita. Le sue naturali proprietà antibatteriche e anti-fungine calmano e guariscono prurito e cute secca, mentre il suo ph acido consente di mantenere quello altrettanto acido dei capelli (che deve attestarsi idealmente tra 4,5-5,5).

L’aceto di mele si utilizza dopo lo shampoo, al posto del balsamo, una o al massimo due volte a settimana: mescolare 1 bicchiere di aceto a 1 bicchiere di acqua calda, distribuire sulla chioma per la tutta la lunghezza, lasciar agire per 1 o 2 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Questo toccasana può anche essere ingrediente di maschere naturali fatte in casa da utilizzare una volta a settimana per purificare o fortificare i capelli. Per depurare il cuoio capelluto e prevenire la forfora mescolare 1 parte di aceto e 2 di acqua calda con una goccia di olio essenziale di salvia, massaggiare il cuoio capelluto e i capelli e lasciare agire per 10 minuti coprendo la testa con una cuffia per doccia; infine, risciacquare.

Per rinforzare i capelli contro rotture e doppie punte, prima dello shampoo miscelare 1 o 2 cucchiai da tavola di aceto di mele (a seconda della lunghezza dei capelli) con 2 uova sbattute. Stendere sui capelli, lasciar agire per 10 minuti coprendo la testa con una cuffia, risciacquare con abbondante acqua tiepida e lavare con uno shampoo bio fruttato.

Foto: Shutterstock