Si è ormai nel pieno delle brutte stagioni ed è certamente un brutto periodo per tutte quelle donne che hanno un bambino. I più piccoli sono infatti particolarmente soggetti a raffreddore e altre malattie invernali ma è possibile prevenirle e curarle grazie all’Acqua di Sirmione, proposta in un semplice spray dalle numerosissime proprietà benefiche.

Acqua di Sirmione è uno spray nasale che contiene esclusivamente acqua termale delle Terme di Sirmione, pura al 100% senza additivi, conservanti e propellenti. Ha proprietà antinfiammatorie, immunostimolanti, fluidificanti e anticatarrali che la rendono particolarmente adatta alla cura del bambino.

Ideale per i più piccoli perché è solitamente difficilissimo soffiar loro il naso, l’Acqua di Sirmione garantisce un’azione benefica che favorisce il benessere delle vie respiratorie e permette di fare un lavaggio costante delle fosse nasali del bimbo per eliminare muco, allergeni e molto altro. Ha caratteristiche uniche, non riproducibili in laboratorio: rispetto alle soluzioni saline e all’acqua del mare, è ipertermale e priva di batteri di ogni genere. Una sicurezza per la cura dei nostri piccoli.

Priva di qualsiasi tipo di sostanze farmacologiche, poiché al 100% pura, può esser utilizzata anche con l’aerosol e in tal modo diviene molto efficace nel trattamento della rinite, sinusite e anche otite.

Per utilizzare l’Acqua di Sirmione basta poco:

  • togliere il tappo dal flaconcino, perforare il sigillo protettivo con il nebulizzatore incluso nella confezione e avvitarlo sul flacone;
  • spruzzare con l’erogatore prima in una narice e poi nell’altra, effettuando da 5 a 10 nebulizzazioni per narice. Meglio inspirare profondamente con il naso durante l’applicazione;
  • attendere un minuto circa e soffiare dolcemente il naso.

Pubbliredazionale