Per ottenere gambe snelle e glutei sodi, il fitness ideale è l’acquawalk: con l’aiuto dell’acqua svolge una funzione rassodante e levigante proprio sulla parte del corpo femminile in cui si accumula maggiormente l’adipe. Per snellire questa parte, oltre a seguire un’alimentazione equilibrata senza troppi grassi, è fondamentale il giusto movimento.

L’allenamento più adatto per mantenere sodi i glutei e toniche le gambe è l’acquawalk ovvero la camminata in acqua svolta con l’apporto di speciali gambali in neoprene lunghi fino al ginocchio e stretti attraverso delle chiusure in velcro con delle speciali suole che permettono di sfruttare al massimo i benefici dell’acqua potenziandone la resistenza e aumentando quindi il lavoro svolto da gambe e glutei.

>> Scopri come avere glutei perfetti facendo squat in ufficio

Inoltre con questo speciale tipo di allenamento vengono sollecitate anche le braccia che si muovono in armonia con la parte inferiore del corpo.

Una lezione di acquawalk dura circa 40 minuti e si svolge in piscina praticando esercizi mirati per l’interno coscia e i glutei laterali, che sono le parti più difficili da snellire, il tutto a ritmo di musica. Saltelli, affondi e calci garantiscono un allenamento aerobico e cardiovascolare. Le spinte favoriscono la circolazione venosa delle gambe verso l’alto e quindi viene stimolato il drenaggio dei liquidi, inoltre garantiscono anche un efficace lavoro dei muscoli addominali. La corsa in acqua invece serve a rassodare tutte le parti inferiori del corpo combattendo cellulite e pelle a buccia d’arancia.

L’effetto dell’acqua è poi quello di massaggiare le parti con una riduzione della ritenzione idrica e un conseguente sgonfiamento e rimodellamento delle cosce. Ecco perché è particolarmente adatta a quelle donne che soffrono di questi disturbi dovuti a cattiva circolazione e sovrappeso.

Prima di iniziare l’allenamento vero e proprio si svolge una fase di riscaldamento per abituare i muscoli alla temperatura dell’acqua e allo sforzo che dovranno eseguire, in questo modo viene attivata precedentemente la circolazione. Allo stesso modo al termine della seduta di acquawalk si faranno degli esercizi di allungamento per sciogliere i muscoli e normalizzare la circolazione.

I benefici dell’acquawalk infine non si fermano alla parte estetica ma hanno un influenza positiva sull’umore regalando uno stato psicologico rilassato e divertito e uno stato mentale più attivo e pronto. Non ci sono controindicazioni ed è un tipo di fitness adatto a tutti.

Fonte: Il Fitness