La Plastic Logic, ha da poco presentato alla DEMOfall 08 di San Diego and Mountain View, l’ultimo ritrovato in lettori multimediali flessibili che lancerà sul mercato nella prima metà del 2009.

Si tratta di un supporto dalle dimensioni di un comune foglio di carta A4, la cui superficie è quasi interamente occupata da un un display che utilizza una particolare tecnologia proprietaria, chiamata e-ink, in grado di offrire nuove potenzialità alla lettura.

Il foglio apparirà molto più luminoso di una comune pagina di giornale, con una risoluzione che si avvicina in maniera impressionante a quella della classica carta stampata, ovviamente perfezionata da un’elaborazione digitale.

Il display può essere maneggiato con tranquillità e arrotolato come fareste con qualsiasi altra rivista, senza contare il fatto che ha un assorbimento energetico molto esiguo, tale da garantire alla batteria una autonomia di qualche giorno, a seconda dell’utilizzo che ne farete.

Sulla parete laterale, sono presenti una serie di controlli che vi consentiranno di aggiornare le informazioni da visualizzare, trasferibili nel lettore anche grazie a collegamenti wired o WiFi.

I sistemi basati sulla cosiddetta “elettronica plastica”, rappresenteranno secondo la Plastic Logic, la rivoluzione dell’informazione del nostro millennio, prevedendo un mercato di oltre 30 milioni di dollari entro il 2015.

Con che coraggio diremo ora ai nostri nonni che dovranno dire addio alla loro gazzetta e al loro quotidiano?