I crunch e i sit-up sono esercizi molto popolari e utili per potenziare i muscoli addominali, ma non tutti si trovano bene con un tipo di allenamento del genere e preferiscono avere una valida alternativa a disposizione. Esistono dunque esercizi differenti per raggiungere buoni risultati in tal senso: ciò che è necessario fare è abbassare la quantità di grasso corporeo con allenamenti bruciagrassi, e integrare il tutto con un’alimentazione corretta, sempre consigliata comunque per ogni allenamento, a prescindere da quale tipo sia.

Avere degli addominali definiti è l’obiettivo di molti visto che esteticamente si ottiene un bell’effetto; soprattutto in vista delle belle stagioni diventa piuttosto comune per tale motivo praticare un allenamento del genere. Vediamo dunque quali sono gli esercizi consigliati.

Galleria di immagini: Esercizi per addominali

Innanzitutto le tenute sui gomiti. Bisogna appoggiare i gomiti al suolo e tenersi in equilibrio con gli avambracci, facendo attenzione a mantenere in posizione diritta sia il busto che le gambe. Le punte dei piedi vanno tese, gli addominali mantenuti contratti e bisogna stare fermi per qualche momento, in questa posizione. Com’è possibile notare, si tratta di un esercizio piuttosto semplice e che si adatta a tutti: l’unica attenzione da fare è quella di non inarcare il bacino verso il basso, altrimenti si comprometterà l’efficacia dell’esercizio.

Sollevamenti delle gambe con ginocchia al petto. Per questo esercizio è necessario munirsi di una sedia con braccioli, tenersi con le mani su questi due e sollevarsi, portando le ginocchia al petto. Le ginocchia vanno poi riportate lentamente ad angolo retto rispetto al suolo, e cerchiamo di mantenerle piegate, in modo tale da non appesantire i riflessori dell’anca. È questo un esercizio piuttosto impegnativo, ma molto efficace per ottenere degli addominali scolpiti.

Il terzo esercizio è una sorta di mix tra tecnica judo e kung-fu, nello specifico quella che si adotta per scaraventare al suolo un avversario: questa stessa tecnica può essere utilizzata in casa per definire gli addominali, anche se ovviamente lo si fa senza avversario ma solo con un peso qualunque in mano. Bisogna immaginare di prendere un enorme mazzo di fiori a terra con entrambe le braccia (va bene utilizzare qualcosa che abbia un certo peso), dunque far finta di strapparlo dal terreno e tirarlo verso l’alto: questo movimento va ripetuto spingendo il busto in avanti nel momento in cui si afferra il peso, e poi bisogna riportare il busto in avanti quando lo si prende da terra.

Il primo esercizio va ripetuto per 10 volte, il secondo va eseguito per 15 secondi, e il terzo ripetuto per dieci volte. Questa routine va a sua volta eseguita nella sua interezza per tre volte, con 20 secondi di pausa tra gli esercizi.