Da quest’anno la classifica di Forbes si arricchisce di una nuova categoria, quella dei 30 europei più influenti sotto i 30 anni, simile a quella già compilata per gli Stati Uniti. Celebre per le sue liste annuali dedicate ora alle persone più ricche, ora a quelle più influenti del mondo, la rivista statunitense ha setacciato tutto il Vecchio Continente tra cinema, musica, televisione e sport per stabilire quale celebrities far entrare nel gotha dei più ricchi e potenti.

E non sorprende trovare in lista Adele, la cantante che a 27 anni ha collezionato un Oscar (per con “Skyfall”), 4 BRIT Awards e venduto circa 40 milioni di album ed oltre 50 milioni di singoli (“Hello” è stato il video più visto su Vevo).

Con la cantautrice londinese ci sono Daisy Ridley e John Boyega, i giovani protagonisti di “Star Wars. Il risveglio della forza”, il nuovo capitolo della terza saga, divenuto in pochissimi giorni il terzi incasso mai ottenuto nella storia del cinema (con 238 milioni di dollari di incassi è per gli Stati Uniti il film più visto di tutti i tempi nel weekend d’apertura, battendo il precedente primato di “Jurassic World” di 208,8 milioni).

Altri musicisti? Ed Sheran (24 anni), Little Simz (21 anni), Hozier (25 anni), Yannis Philippakis (29 anni), Sam Smith (23 anni), FKA Twigs (28 anni), Florence Welch (29 anni).

Tre i dj producer: Afrojack, Avicii Dj Snake.

Sei gli attori che dividono la lista con i due protagonisti di Star Wars: Emilia Clarke (29 anni), Adele Exarchopoulos (22 anni), Jonas Nay (25 anni), Saoirse Ronan (21 anni), Alicia Vikander (27 anni) ed Emma Watson (25 anni).

Nel mondo dello sport compaiono invece Andy Murray, vincitore della Coppa Davis, Novak Djokovic Maria Sharapova (entrambi tennisti), Rory Mcllroy (golfista), Evgeni Malkin (hockeista su ghiaccio russo), Thomas Muller (calciatore), Jessica Ennis-Hill (campionessa olimpica, mondiale ed europea di eptathlon) e il pilota Sebastian Vettel. Tra i nomi meni conosciuti ai più compaiono la stella svedese di YouTube Pewdiepie e la tennista spagnola-venezuelana Garbiñe Muguruza.

Gli italiani? Sono rappresentati dal torinese Sebastian Giovinco, che si è aggiudicato il titolo di capocannoniere in un campionato straniero, con il Toronto nella Major League Soccer 2015.