Sport e moda, un connubio sempre più possibile, come dimostrano le nuove divise del Team Olimpico Inglese firmate da Adidas e da Stella McCartney in occasione dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Rio 2016.

Dopo il successo del kit delle Olimpiadi 2012, la celebre stilista inglese infatti ha collaborato personalmente con i professionisti della Adidas e con gli stessi atleti per realizzare una collezione in grado di coniugare stile, design e assoluta funzionalità.

A caratterizzare la linea un originale gioco di contrasti che reinterpreta la tradizione sportiva mescolando i classici colori della bandiera inglese con silhouette innovative e stampe audaci che richiamano lo stille ormai iconico di Stella McCartney.

Anche lo stemma della nazionale, al centro delle divise, è stato ridisegnato appositamente per l’occasione. Studiato  da Clive Cheesman, un ufficiale dell’esercito del College of Arms di Londra, per rendere omaggio alle quattro nazioni del Regno Unito, il nuovo stemma ha richiesto ben 18 mesi di progettazione: l’elemento principale è costituito dagli emblemi floreali delle quattro nazioni insieme alle quattro catene collegate tra loro che rappresentano i quattro anni canonici tra le diverse edizioni olimpiche.

Galleria di immagini: Adidas e Stella McCartney, la collezione per i Giochi Olimpici 2016

Inoltre, per assicurare alla collezione il massimo livello di funzionalità sportiva e perché i capi fossero in grado di soddisfare le esigenze proprie di ciascuna disciplina in gara, i materiali impiegati per la realizzazione delle nuove divise sono stati sottoposti a test e confronti in collaborazione con i più grandi atleti Adidas, anche femminili, tra cui le sportive Jessica Ennis-Hill, specializzata nelle prove multiple, e Laura Trott, campionessa di ciclismo.

Il materiale impiegato è l’innovativo ADIZERO®, sintetico e traspirante, che rende le divise più leggere e le trasforma in un supporto tecnico indispensabile per migliorare le prestazioni sportive degli atleti inglesi. Non ci resta dunque che aspettare il 5 agosto e l’inaugurazione ufficiale della XXXI Olimpiade a Rio de Janeiro.