La rivoluzione femminile in amore? E’ iniziata con la diffusione dei vibratori, passata per Sex and The City e continua, ora, con AdottaUnRagazzo.it, il sito di incontri dove, finalmente, è l’uomo ad essere trattato come un oggetto, ma in maniera assolutamente ironica.

Per chi ancora non lo conosce stiamo parlando di un vero e proprio Social Network nato in Francia cinque anni fa con il nome “AdopteUnMac”, e che ad oggi conta ben cinque milioni di registrati tra uomini e donne.

La sua particolarità? Solo le donne hanno il “potere” di scegliere e contattare l’utente maschio che, letteralmente in vetrina, mette in campo tutto il suo fascino con foto ammiccanti e descrizioni personali più o meno veritiere. Immaginate, così, un supermercato con scaffali ricolmi di bell’imbusti in mutande, addominali (non sempre reali) in bella vista e selfie ammiccanti. Se ci pensate il mito del principe azzurro che arriva in sella al cavallo bianco viene meno, ma l’idea di non essere importunate per una volta dal solito cyber-maniaco di turno non è per niente male!

Le ragazze possono selezionare i ragazzi che più gli interessano sulla base di criteri divertenti e ironici: caratteristiche fisiche (tatuaggi, cicatrici e… Grado di pelosità…!), hobbies, interessi musicali, gusti cinematografici, accessori in dotazione.

Dunque, per Natale voglio un ragazzo molto alto, bruno con gli occhi chiari, la nazionalità poco importa, quello che conta è che abbia voglia di divertirsi… Apro AdottaUnRagazzo.it, inserisco nel carrello i “prodotti” che più trovo interessanti e li contatto. Sicuramente più facile che scegliere un paio di scarpe!

Se ci pensate, in una realtà dove la donna-oggetto è il modello che ci viene presentato quotidianamente da qualsiasi media, questo sito di incontri è una piccola vendetta (ironica) che ci meritiamo!