AIDS e HIV, la LILA, Lega Italiana per la Lotta all’AIDS, lancia la nuova campagna per la lotta all’AIDS, dal titolo “AIDS. Proteggiti semplicemente”. Si tratta della campagna per la giornata mondiale contro il terribile virus, che ricorre ogni primo dicembre. La campagna nasce dall’incontro tra la LILA e un gruppo di giovani creativi che hanno colto nel segno: rendere semplice e naturale ciò che è vissuto ancora con difficoltà, ovvero l’uso del preservativo, maschile e femminile, condom e femidom.

La comunicazione è importante a fronte di un problema che coinvolge tutti e in particolare le donne, come spiegato recentemente dall’Istituto Superiore di Sanità: l’80% delle almeno 4 mila nuove infezioni da HIV che si contraggono ogni anno in Italia è dovuta alla trasmissione per via sessuale, mentre le infezioni sessualmente trasmissibili dal 2000 hanno fatto registrare, nei paesi occidentali, Italia compresa, una recrudescenza inaspettata e mai osservata dalla fine degli anni ’70. In sostanza non va dimenticato che l’AIDS non guarda in faccia nessuno.

Dalla LILA rincarano, per bocca di Giorgia De Pasquale che ha ideato la campagna:

«Il preservativo è attualmente l’unico sistema sicuro di prevenzione della trasmissione del virus. I gesti: il preservativo rende complici e ferma il virus, non il piacere. I pensieri e i sentimenti: usare il preservativo è segno di amore e rispetto, per se stessi e gli altri. Al giorno d’oggi cerchiamo sempre più spesso soluzioni complicate a problemi semplici, strade alternative quando quella giusta è proprio lì, davanti a noi. La semplicità sembra essere diventata sinonimo di modestia, quando tra i suoi sinonimi più belli ci sono parole come chiarezza, accessibilità, naturalità.»

La campagna “AIDS. Proteggiti semplicemente” è composta da due immagini, una declinata al femminile l’altra al maschile, e da un opuscolo informativo sull’HIV. La semplicità è la cifra comune anche alle parti testuali. Con linguaggio chiaro sono riportate le brevi regole del sesso più sicuro: sesso sempre con il preservativo, umori mai a contatto con la bocca.