Al Bano e Romina Power, dopo quella che sembrava essere una riappacificazione definitiva, hanno ricominciato a litigare sfruttando i comodi salotti dei talk show televisivi. Questa volta, lo scenario è stato Telecinco, e in particolare la trasmissione “Salvame Deluxe”.

A gettare il sasso che ha interrotto la tregua è stata proprio Romina Power, che accusava il suo ex di essere un vero e proprio dittatore. Pesante anche la risposta di Al Bano, che ha accusato la cantante americana di aver fatto spesso uso di droga:

Galleria di immagini: Al Bano e Romina Power

«Penso che prima di esser venuta in studio possa aver fumato perché non ha rispettato né l’uomo, né il padre, né i suoi figli. Quando la conobbi non sapevo che consumava droga: diceva che era parte della sua cultura. Io volevo solo amarla e aiutarla a uscire da quel mondo. Quando cominciammo a uscire lei la lasciò totalmente poi ci ricascò negli anni ’70 e non ne faceva uso solo quando era incinta.»

L’emittente spagnola non poteva ignorare la storia di Ylenia Carrisi, la figlia scomparsa della coppia di cantanti. E infatti, Romina ha parlato alle telecamere di “Salvame Deluxe” del rapporto tra Ylenia e suo padre:

«Ylenia aveva un rigetto completo per Al Bano, litigavano sempre. Mi diceva: “Mamma, te ne devi andare, io un giorno me ne andrò”.»

Ma secondo il cantante pugliese, Romina Power non avrebbe detto tutto al pubblico: pare infatti che ci fosse un particolare interesse tra l’ex compagna di vita di Al Bano e il fidanzato di Ylenia. A ogni modo, questo irruento scambio di accuse ha fruttato a Telecinco uno share pari al 22,6%. Nel frattempo, a casa nostra la vicenda è stata ripresa nel salotto domenicale di Lorella Cuccarini, dove Cristel Carrisi ha cercato di difendere le ragioni di entrambi i genitori, pur lasciando trapelare una certa incredulità per le affermazioni della madre.

Fonte: La Voce