Mentre nelle sale è ancora in proiezione “Oggi sposi”, Luca Lucini, regista italiano che ha iniziato la sua carriera girando i videoclip di cantanti del calibro di Laura Pausini, Giorgia e Ligabue, non perde tempo e si appresta a portare per la terza volta sul grande schermo Luca Argentero (dopo Solo un padre e Oggi sposi).

A fianco dell’attore torinese, che ha raggiunto la notorietà in televisione con “Il Grande Fratello” e la fiction “Carabinieri”, ci saranno Valentina Lodovini, Stefania Sandrelli, Alessandro Gassman, Giorgio Colangeli e Sonia Bergamasco.

Come riporta Ansa, le riprese della commedia sentimentale tratta dal soggetto di Cristina Comencini (regista di “Va dove ti porta il cuore”, “La bestia nel cuore” e “Bianco e nero”) sono iniziate lunedì 2 novembre nella metropoli milanese, dove proseguiranno fino a gennaio.

La donna della mia vita è la storia di Giorgio (Alessandro Gassman) e Leonardo (Luca Argentero), fratelli molto diversi tra loro eppure molto uniti, almeno fino a quando Giorgio scopre che la nuova fidanzata del fratello è Sara (Valentina Lodovini), giovane donna con la quale ha avuto una delle sue tante scappatelle extraconiugali. A far da paciere tra i due fratelli litiganti sarà la madre Alba (Stefania Sandrelli), che tenterà in tutti i più modi di ripristinare l’ordine all’interno della sua famiglia.

Contando ancora una volta su un cast d’eccezione, in primis Stefania Sandrelli che fin dagli anni Settanta è considerata una delle massime attrici italiane (120 film fra TV e cinema), “La donna della mia vita” spera di bissare il successo di altre pellicole di Lucini, come “Tre metri sopra il cielo” (film d’esordio del 2004) e l’ultimo “Oggi sposi”. Anche questo film, come il prossimo di Silvio Muccino “Un altro mondo”, è prodotto da Cattleya e Focus Features International e distribuito in Italia da Universal Pictures.