Prende il via oggi la ventesima edizione del Noir in Festival di Courmayeur, che durerà fino al 13 dicembre e avrà luogo ai piedi del Monte Bianco. La rassegna dedicata al cinema del brivido si apre quest’anno con “We are the Night“, un film shock sui vampiri diretto da Dennis Gansel che racconta dell’amore fatale della ventenne Lena per una bionda vampira.

Tra le altre opere in concorso vengono segnalate “Somewhat Gentle Man”, “At the End of the Day” dell’italiano Cosimo Alemà e “Never Let Me Go” di Mark Romanek, con protagonista la talentuosa e affascinante Keira Knightley. Tra gli altri appuntamenti del Noir in Festival, verranno proiettati cinque documentari della sezione Doc Noir e le anteprime di alcune pellicole fuori concorso quali “Le cronache di Narnia: Il viaggio del veliero” e “Los ojos de Julia” di Guillem Morales, prodotto da Guillermo del Toro.

Anche per il Noir in Festival, la giuria assegnerà il Leone Nero al film più riuscito, una sorta di versione oscura del Leone d’Oro che viene assegnato al Festival di Venezia.