Moda e spettacolo insieme per un abbigliamento eco-sostenibile. È questa l’idea di fondo che ha consentito la nascita di una collaborazione particolare, quella tra la stilista Alba Ferretti e l’attrice Emma Watson.

L’attrice di Harry Potter sembra infatti aver stregato la stilista, senza utilizzare le magie del film, con una collezione di abiti eco-sostenibili innovativi e allo stesso tempo molto affascinanti.

Il risultato è una partnership professionale per la quale la maghetta di Harry Potter ha dato la sua disponibilità anche per un impegno gratuito, purché il progetto sia portato a termine e le aziende partecipanti evidenzino la loro natura e cultura green.

La collezione che nascerà dalla collaborazione consentirà lo sviluppo e la promozione di una particolare linea di abbigliamento in fibra organica, sulla base di un progetto che si ispirerà agli anni ’60.

Si tratta di una rivisitazione in chiave moderna ed etica della moda anni ’60, ispirata a Jane Birkin, che secondo quanto dichiarato alla testata Usmagazine dovrebbe essere pronta per i primi giorni del prossimo 2010 o addirittura subito dopo il Natale.