Romantica e fiabesca. La donna firmata Alberta Ferretti sembra uscita direttamente da un bosco fatato, una sorta di protagonista di una favola dagli outfit decisamente upper class e sofisticati, com’è nella cifra stilistica della designer.

Nella sua nuova collezione autunno/inverno 2015-16, che ha sfilato nella prima giornata di Milano Moda Donna, la stilista ha proposto come grandi protagonisti della sua palette di colori una serie di nuance invernali come il bianco, il nero e il rosso carminio, autentici classici della stagione fredda, inserendo, però, anche molti colori caldi come l’arancione, l’oro (preziosissimo nei capispalla e nelle lunghe gonne arabeggianti), il verde bosco e il bronzo che, nella nuova collezione, la fashion designer ha voluto riproporre per le sue sfumature potenti e d’impatto.

Galleria di immagini: Alberta Ferretti: la collezione A/I 2015-2016

In passerella tanto damasco e tanto velluto, oltre ai preziosi tessuti per gli abiti da sera come la seta, organza per vestiti che sono autentici sogni e che, certamente, sarnno protagonisti dei red carpet più prestigiosi al mondo. Le lunghezze proposte on the catwalk sono delle più varie. Si passa, infatti, dal mini al maxi con grande nonchalance e disinvoltura. Chic e interessanti gli abiti e i completi in velluto, con inserti decor a contrasto, dall’appeal quasi etnico e folk, dal taglio formale e rigoroso e dal mixage di nuance che seducono con i loro avvincenti contrasti cromatici, decisamente indovinati, tanto che diventeranno degli autentici best seller di stagione.

Giacche scolpite sulla silhouette, pants morbidi che accarezzano la figura femminile senza segnarla. Tutto è un sussurro e un inno al less is more. Una collezione adulta, pensata per donne sicure del loro fascino e attratte da una moda in cui i dettagli sono pochi e incisivi per non rischiare mai un inutile effetto overdressed. E, nel vestire le sue donne con abiti al contempo semplici, comfy e ultrafemminili, senza mai strafare con stampe e decori, Alberta Ferretti è una autentica maestra e lo dimostra nuovamente con questa riuscitissima collezione invernale.