Alessandra Amoroso tornerà presto a scalare le vette delle classifiche discografiche con il suo nuovo album “Cinque passi in più”. L’album infatti è previsto per dicembre ma, in attesa dell’uscita del disco, la stellina di Amici ha proposto ai suoi fan il primo singolo tratto dall’album, dal titolo “È vero che vuoi restare”.

Anche questa volta, Alessandra Amoroso ha voluto utilizzare l’amore come tema predominante nel suo nuovo singolo: come anche la stessa cantante ha scritto nel testo, la sua canzone sembra “la storia di un film che non ha mai un finale”. Dalle prime battute, la Amoroso sembra riassumere il dramma dell’abbandono per tutte le coppie che si dividono ad un certo punto della loro vita insieme.

Galleria di immagini: Alessandra Amoroso

Nel brano “È vero che vuoi restare” vengono utilizzate le stagioni come metafore della vita, un po’ come facevano i grandi poeti del passato nei loro sonetti. Un passato radioso rappresenta la storia dei due protagonisti del singolo di Alessandra Amoroso: le difficoltà hanno però “raffreddato” il rapporto lasciando entrare l’inverno nel cuore.

Chi non ha mai vissuto il dolore del silenzio in una casa abitata da due persone? La descrizione dell’interprete di “Estranei a partire da ieri”, porta chi ascolta a vivere le stesse sensazioni della persona che sta per essere lasciata e spera vivamente che il proprio compagno non getti al vento tutti i sacrifici di una vita insieme.

La canzone non sembra avere un finale ben definito: non ci sarà quindi un lieto fine con “… e vissero sempre felici e contenti”, ma manca anche la triste decisione di lasciarsi, che segna la fine della {#coppia}. Insomma, “È vero che vuoi restare” è solo il primo dei “Cinque passi” che la Amoroso ha intenzione di fare per emozionare i suoi fan.

Fonte: SKY