Tempi duri per Alessandra Amoroso, la ragazza della porta accanto che con la sua particolare voce vinse l’ottava edizione di Amici, ottenendo un successo strepitoso che l’ha condotta in vetta alle classifiche italiane.

La ragazza di origini leccesi, in questo momento impegnata in un faticoso tour che la vede in giro per l’Italia, si trova adesso nell’occhio del ciclone e, ad averla messa in questa situazione sono proprio i suoi fan.

Galleria di immagini: Alessandra Amoroso

In una recente intervista su “DiPiù”, la giovane confessa tra le lacrime, di essere stanca e fortemente provata dai ritmi frenetici che è costretta a fare, senza riposarsi mai.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è avvenuta proprio pochi giorni fa, quando la Amoroso si trovava a Macerata per un suo concerto. A fine serata, verso le 3.00 di notte, alcuni fan le si sarebbero avvicinati per chiedere foto e autografi di rito, ma lei, decisamente stanca, non si sarebbe fermata lasciando i suoi tanti ammiratori delusi:

“C’erano una ventina di persone fuori che gridavano il mio nome ma io ero esausta e non mi sono fermata a firmare gli autografi. Così una volta in macchina ho sentito “buuu”, allora sono scesa e ho urlato a una signora che io non me lo merito”.

Pare che da questo episodio, la situazione sia trascesa tanto da provocare un’accesa discussione che ha turbato anche qualche bambino lì presente. A distanza di giorni, la Amoroso ha raccontato in lacrime la brutta esperienza, proprio durante il suo concerto a Reggio Calabria, scusandosi per l’accaduto, soprattutto perché davanti a dei piccoli fan. Ma nello stesso tempo, ammette un calo fisico e psicologico per così dire umano:

“Sono una persona molto sensibile, e anche se gli altri credono io sia una privilegiata, io sento la responsabilità di chi lavora con me. E poi c’è la stanchezza fisica, da questa primavera non mi sono mai fermata”.

Fonte: TgCom