Arriva la quinta puntata di “Ti lascio una canzone” e, serata dopo serata, ci rendiamo sempre più conto dei mini talenti con i quali abbiamo a che fare. Questi piccoli cantanti ci lasciano sempre con la bocca aperta, sbalorditi davanti a cotanta bravura.

E se ognuno di noi pensa di saper cantare solo perché riesce ad accennare qualche motivetto, all’ascolto di questi giovanissimi talenti siamo costretti ad alzare le mani quasi increduli davanti al loro talento.

Anche stasera la Antonellina nazionale presenterà grandi ospiti sul palco dell’Auditorum Rai di Napoli e, per la seconda volta, avremo l’onore di sentire la splendida voce di Alessandra Amoroso, la quale, già nella precedente edizione di “Ti lascio una canzone”, si era esibita dal Teatro Ariston di Sanremo con la sua “Stupida” con una giovane e talentuosa ugola del talent di Rai Uno.

Alessandra torna ospite della Clerici a un anno preciso di distanza, pronta per far emozionare nuovamente il pubblico e i telespettatori che, da un sabato all’altro, sembrano crescere a macchia d’olio, premiando con ottimi risultati di Auditel questi mini mostri della musica, non ottenendo mai dei risultati inferiori al 28% di share.

A “Ti lascio una canzone” del 2009 e a “Io canto” di quest’anno la presenza della cantante leccese aveva ottenuto un grande successo, chissà se questa volta Alessandra saprà bissare i risultati ottenuti.