Ogni volta che esce un nuovo libro di cucina è una gioia, soprattutto se a scriverlo è un promettente chef come Alessandro Circiello. Da pochi giorni è infatti in libreria “Tutti a tavola, la salute è servita“, di Alessandro Circiello edito da Rai Eri e Kowalski.

In questo volume quello che emerge, attraverso una cucina capace di soddisfare il corpo e l’anima, è l’essenza di una preparazione minimalista e moderna, ma allo stesso tempo equilibrata e armoniosa. Su un piatto della bilancia c’è il gusto, ma sull’altro c’è la salute, ed ecco che Circiello bada a entrambe, in modo che il cuoco diventi a tutti gli effetti una sorta di promotore della salute, oltre che di dispensatore di bontà.

Circiello, dopo aver collaborato con differenti trasmissioni televisive, come “Chef” di Alice Channel, “Vivere Meglio” di Rete 4, oltre che essere stato ospite di molte emittenti, tra cui la CNN in qualità di esperto di cucina italiana, dal 2009 è lo chef de “I fatti vostri”, in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì su Rai 2.

Per comprendere al meglio la sua cucina, bisogna leggere uno dei suoi motti più significativi:

“Se si comprende un cibo, una preparazione, un piatto si degusta, si assaggia, si cerca di cogliere i sapori, si compie un’operazione intellettuale e per farlo si richiedono competenza e capacità di capire.”

Fonte: Alessandro Circiello