Alessia Marcuzzi si prepara alla grande maratona, quella del Grande Fratello, rispondendo alle domande sul gossip dell’estate, che la vedrebbe in un affare di cuore con il figlio d’arte Francesco Facchinetti, che proprio ieri ha iniziato con successo il suo “X-Factor“.

Il reality condotto dalla Marcuzzi e il talent condotto da Facchinetti, sono tra i maggiori successi della passata stagione televisiva, due show molto collaudati che conservano il pubblico della prima ora, ma si aprono a una fetta di telespettatori sempre in aumento.

Così, in attesa del prossimo GF, che durerà anche quest’anno ben venti settimane, la Marcuzzi ha raccontato a Vanity Fair della sua storia d’amore, mantenendo i piedi di piombo, che di questi tempi non è male: i due si stanno conoscendo, ha detto al periodico che ha titolato “Lo scopriremo solo vivendo, Francesco”.

Ma non risparmia di parlare anche del discusso reality di Canale 5:

La mia conduzione è all’insegna della pacatezza, ma se poi ci sono personaggi esuberanti, la gente ricorda quelli. A me il GF continua a piacere, lo considero ancora un esperimento sociologico. Se non sono d’accordo con qualcosa lo dico agli autori, e loro mi ascoltano. È vero, quest’ultima edizione a volte mi ha fatto un po’ perdere il controllo, perché ci sono stati momenti di aggressività che non mi sono piaciuti. Non bisogna dimenticare che parliamo di tre ore e mezzo in diretta, senza prove. Una grande palestra: in questo senso credo di essere pronta a condurre qualsiasi cosa.

Difficile però replicare il successo delle ultime due edizioni: anche se gli autori inventano di tutto per trattenere il pubblico dopo dieci edizioni di GF, sono le personalità che attirano gli spettatori. E un altro Mauro Marin deve ancora nascere.