Alfonso Luigi Marra parla di Sara Tommasi. Ne parla in realtà al passato come fosse una ex, una brava ragazza che vuole aiutare perché ha molti problemi. In un’intervista video rilasciata a Blogosfere, comunque, fa più di un cenno al giallo del video porno che in questi giorni sta subendo un vero e proprio tam tam mediatico. Pare tra l’altro che la Tommasi abbia smentito a Marra di aver girato un film hard.

E se Sara Tommasi afferma che si tratti di un porno che ha girato tanti anni fa a Miami, Alfonso Luigi Marra dice la sua verità, una verità anche abbastanza scomoda per la soubrette, dato che l’argomento che emerge è di ben altra natura che il sesso libero: la cocaina. Secondo Marra, infatti, il problema della Tommasi sarebbero in realtà le sostanze che assume, e che non assumeva durante la loro love story, anche perché lui detesta le droghe e non riesce a comprendere come la società tolleri questa situazione.

Galleria di immagini: Sara Tommasi

Alfonso Luigi Marra fa di più: afferma che Sara Tommasi il video l’abbia girato non anni fa a Miami, ma mercoledì scorso a Milano, per via di incongruenze accadute durante un paio di telefonate intercorse tra i due. Inoltre, pare che l’avvocato partenopeo abbia saputo di un’intervista al Tgcom, mai mandata in onda perché Sara biascicava:

«Ora, Sara non biascica, parla molto chiaramente, recita anche bene. Io credo che fosse piena di cocaina fino ai capelli.»

La teoria di Marra è che la Tommasi non abbia girato il video mentre era capace di intendere e di volere, ma sotto effetto di sostanze stupefacenti, perché, a suo avviso, la maggior parte delle sue colleghe non gira film porno, che sono invece appannaggio delle misconosciute starlette. Marra teme che la Tommasi possa incorrere in persone che, conoscendo il suo “vizietto”, possano approfittarsi di lei per prestazioni sessuali o per costringerla a girare film porno.