Alice Cooper traccia un lucido bilancio della musica di oggi, delle nuove leve e di quello che la musica e il rock sono diventati. E nel suo discorso emergono due artiste, giovani e rampanti, che meritano il pollice su di Cooper. Si tratta di Nicki Minaj e Lady Gaga, che per le loro modalità espressive e il loro saper osare si sono meritate la palma di artiste del futuro dal decano del rock.

Galleria di immagini: Lady Gaga, tutti i suoi look

Alice Cooper significa ancora più di qualcosa per molti appassionati di musica al mondo e ugualmente significativo è il suo giudizio. Per il cantante, oggi 64 anni, Lady Gaga e Nicki Minaj sembrano molto più creative degli altri loro colleghi quando sono sul palcoscenico, tanto da metterli in ombra. Niente di nuovo, in realtà: Cooper aveva già parlato della Germanotta come della sua versione femminile.

Alice Cooper, che ha definito le nuove leve del rock come noiose, esaltando invece il ruolo delle due ragazze, ha commentato inoltre:

«Sembra proprio che le giovani formazioni rock abbiano paura di essere giovani. Manca molto della vera spinta del rock’n’roll. Non so perché, ma tutti stanno cercando di dimostrarsi sensibili. Ma negli anni ’70 essere sensibili era l’ultima cosa che ci passava per la mente.»

Non si parla quindi solo di esibizioni, ma anche di musica e soprattutto di testi. E chissà che qualcuno non faccia mea culpa, giungendo in ginocchio al cospetto di Cooper, come nel film Fusi di Testa, affermando che in fondo non si è degni di ciò che lui rappresenta.

Fonte: Metro.