L’attrice americana Charlize Theron è stata contattata dalla Fox per partecipare al nuovo film di Ridley Scott, il prequel di “Alien“.

Il regista, nei mesi scorsi, aveva avuto dei problemi con la casa di produzione del film, riguardo al cast. Infatti, la Fox aveva subito pensato alla Theron per il ruolo della protagonista, mentre il regista aveva espresso altre preferenze. Ridley Scott aveva pensato di affidare la parte principale all’attrice scandinava Noomi Rapace, famosa per aver interpretato Lisbeth Salander nella trilogia di “Millenium“.

Dopo lunghe discussioni e difficili trattative, la Fox sembrava aver ceduto alle richieste del regista. Attualmente però la casa di produzione sembra esser tornata sul piede di guerra: la Theron parteciperà comunque al film, anche senza il ruolo principale. Il ruolo offerto all’attrice sarebbe quello di Vickers, un membro della navetta spaziale. Ridley Scott, però, aveva pensato di affidare quella parte a Michelle Yeoh, la bellissima attrice cinese-malese famosa interprete di “James Bond Agente 007 – Il domani non muore mai” del 1997 e de “La tigre e il dragone” del 2000.

Le negoziazioni e le discussioni sono nuovamente iniziate. La Fox insiste nel volere nel film qualche attrice molto famosa, come la bella sudafricana, per assicurarsi la visibilità ed il successo di botteghino. Ridley Scott, invece, vuole fare il suo film alle sue condizioni.

Chi vincerà il braccio di ferro tra la Fox e Ridley Scott?

Il film senza i soldi della Fox andrebbe incontro a grossi problemi. Allo stesso tempo, però, se venisse a mancare il regista il film non vedrebbe mai la luce. Il prequel di Alien sarà diviso in due episodi e la release della prima parte è prevista per il 2012.