Il cavolo verza è un ortaggio tipicamente invernale ricco di sali minerali, fibre e vitamina C.

La verza può essere offerta ai bambini preparata in tanti modi e, per le sue proprietà, è il piatto ideale per la stagione invernale anche per tutta la famiglia. Il modo migliore per conservare tutte le sue proprietà nutrizionali è quello di cuocerla stufata o a vapore per non più di venti minuti e di offrirla al bambino in base ai suoi gusti. Per le sue proprietà nutrizionali dovrebbe essere consumata addirittura ogni giorno. Certamente non dai bambini, che tendono piuttosto al cambiamento dei sapori.

Ma il cavolo verza non è adatto solo per fare delle ottime minestre o dei primi piatti gustosi. Per le sue molteplici proprietà terapeutiche, è usato per curare disturbi all’apparato respiratorio quali ad esempio bronchiti, asma, raffreddore, tosse, molto frequenti nella stagione invernale. Essendo un ottimo depurativo, va bene anche per i reni ed il fegato e per chi ha problemi di acne.

Le proprietà nutrizionali

Il cavolo verza è molto ricco in vitamina A, vitamina C, vitamina K, acido folico e di sali minerali come potassio, fosforo, ferro, calcio e zolfo, responsabile del caratteristico odore che si sprigiona durante la cottura.

Una gustosa ricetta per piccoli e grandi

Non diamo le dosi per un semplice motivo: essendo un piatto per tutti, ognuno ne regola le dosi in base ai componenti della famiglia e in base al potere d’appetito dei singoli commensali. Per chi ama i risotti, ecco gli ingredienti e la preparazione.

INGREDIENTI

Una verza, olio extravergine d’oliva, una piccola cipolla, una carota, sedano q.b., riso, brodo vegetale, sale, formaggio grattugiato.

PREPARAZIONE

Fate bollire le foglie di verza per cinque minuti, scolatele e tagliatele a striscioline sottili. Tritate finemente le verdure e lasciatele ammorbidire al punto giusto, senza farle bruciare, in poco olio extravergine d’oliva. Aggiungete il riso e tostate come per fare il solito risotto. Aggiungete il brodo vegetale quanto basta per cuocere il riso rimestando ogni tanto fino alla cottura. Servite con formaggio grattugiato.