Che sia città, mare o montagna, la valigia resta il punto di partenza della vostra agognata vacanza. Sì, perché decidere cosa portarsi non è facile e lo è ancora di meno scegliere i capi per essere sempre adatti a ogni occasione. E allora, in vista delle ferie pasquali ed estive, ecco una mini-guida per avere sempre stile anche in vacanza.

Prima di tutto scrivete un’utilissima lista che comprenderà tutto ciò che quotidianamente usate per la vostra igiene personale, il trucco e qualche medicina di prima emergenza (termometro, cerotti, disinfettante). Se poi continuate ad avere dubbi allora visitate questo sito: è utilissimo perché ha preparato la suddetta lista al posto vostro. Voi non dovete fare altro che scegliere tra le mete indicate: mare, montagna, pesca, avventura e tanto altro. Consigli utili anche per chi viaggia con prole al seguito, animali domestici o per chi è costretto a viaggiare per lavoro.

Galleria di immagini: Look per i viaggi

Passate a questo punto in camera da letto, aprite l’armadio e iniziate a scegliere gli abiti giusti. Come? Preparando prima gli abbinamenti. Se ad esempio avete un paio di jeans color oro che abbinate solo ed esclusivamente con una specifica maglietta, evitate di portarli: lascerete lo spazio per un altro pantalone più versatile e facilmente intonabile con altri pezzi del vostro guardaroba. A questo punto la vostra valigia cambia a secondo della vostra meta.

Due settimane in una una spiaggia assolata? Tutto ciò che vi serve sono costumi da bagno, teli per il mare, pareo e ciabattine. Per la sera o i pomeriggi di shopping via libera a vestitini leggeri floreali: sono perfetti e di gran moda quelli in stile anni Settanta da abbinare (volendo) a grandi cappelli. Il trucco sta nel variare gli accessori, pratici e leggeri: scarpe con il tacco alto per una cena glamour, sandali bassissimi per una passeggiata pomeridiana.

E se le temperature si abbassano? Portate con voi un paio di scialli in colori neutri o uno scaldacuore: sono leggeri e facili da piegare e mettere in borsa, da avere sempre a portata di mano. Un paio di magliette in cotone leggero e un pantalone sono infine sempre consigliati, qualora la sera faccia freddo e non sopportate avere le gambe nude. Azzardate con il look marinaro : con righe rosse, bianche e blu sarete sempre in. Se avete caviglie sottili, molto chic i classici pantaloni capri: comodi ed eleganti, l’accoppiata vincente per una vacanza glamour.

Avete intenzione invece di partire per Pasqua? A meno che non decidiate per mete lontane come le Maldive non potete permettervi una valigia leggera come quella appena descritta. Le temperature ancora non sono molto alte e il clima fa le bizze. Per questo bisogna fare attenzione ai dettagli e vestirsi a strati. Sempre utile il consiglio sul vestito: non bisogna pensare a troppi abbinamenti se non con i collant e le scarpe. E allora vada per tanti unici capi comodi e versatili (vale sempre la regola degli accessori).

Se poi preferite il pantalone allora scegliete i vostri preferiti (se partite per una settimana ne basteranno quattro) e provate a casa le magliette e le camicie che possono star bene con tutti: una volta in hotel avrete libera scelta di incrociare i capi. Necessari in questo periodo dei foulards che proteggano la gola dai fastidiosi colpi di vento: perfetti da portare in viaggio, sono colorati, leggeri e multiuso: volendo potete usarli per tenere in ordine i capelli a mo’ di fascia o, come la chiccosissima Grace Kelly, annodandoli al collo.

E se piove? È sempre utile una giacca, meglio se impermeabile e meglio ancora se scegliete un trench, tornato definitivamente alla ribalta anche nei materiali più innovativi. Lo stesso per le scarpe: se per la sera è bene portarne un paio che slanciano, per il giorno che passerete camminando sono preferibili un paio di ballerine o di stivali comodi ma sempre di tendenza.

E ora passiamo alle borse: capienti, comode ma mai senza stile. Devono poter contenere tutto: dai documenti di viaggio al portafoglio passando per guide di viaggio, macchinetta fotografica, cellulare, lettore MP3 e il libro da legger in relax. Non riempitele: siete in vacanza, il vostro unico pensiero deve essere di libertà assoluta.

Un discorso a parte meritano le tute: comodissime per il viaggio (si tratta di un capo unico), estremamente in voga e perfette perché eclettiche. Potete indossarle con cinturoni molto alti, scarpe basse o sandali dal tacco dodici: abbinandole ad accessori diversi avrete risultati opposti. Colorate, nere o dai toni neutri sono adatte in città ma anche al mare (la montagna merita un discorso a parte): un paio di tute in borsa e metà valigia è bella che fatta.