Diluvio di fan alla première di “Eclipse” di Los Angeles, dov’era presente la squadra al completo. Kristen Stewart elegante in corto abito bianco, Robert Pattinson in prugna e Taylor Lautner classico. Kristen e Robert sembrano sempre più intimi, molti abbracci, sorrisi e sguardi complici. Merito anche dell’occasione, certo.

L’altro vampiro Kellan Lutz ha approfittato della passerella per ufficializzare la sua relazione, non con Asheley Greene, come si era sospettato, ma con AnnaLynne McCord, protagonista di 90210. I due hanno sfilato sul red carpet insieme e abbracciati.

Kristen Stewart era afflitta dal mal di piedi, causa tacco vertiginoso, ma contenta e super sorridente:

In questo momento i piedi mi fanno così male che ho paura di non arrivare alla fine.

Robert Pattinson ne ha approfittato per smentire quello che era stato detto pochi giorni fa a proposito del suo essere stanco di Twilight:

Str****te! Non puoi stancarti. Chiunque sia stanco di tutto questo è pazzo! Se dovessi mai dirlo, qualcuno mi ricordi quello che facevo prima: stare seduto a far niente.

A parte abbracci e sorrisi ci sono anche le ultime dichiarazioni di Rob a fomentare il romanticismo della coppia di Twilight. In un’intervista a Grazia-Russia Rob non si è risparmiato negli elogi alla collega:

Quello che più mi piace di lei è che è come me, la fama non le ha dato alla testa. Durante le riprese di Eclipse ho realizzato che è molto maturata, è diventata una vera donna. Ci capiamo anche senza parole. Posso parlare con Kristen di ogni mio problema ma non ce n’è bisogno. Perché lei è nella mia stessa posizione.

Quella di giovane star internazionale che non può parlare apertamente del suo amore? Ma Robert va avanti:

Kristen tiene molto a me e io le sono molto grato per questo. È la persona più onesta e genuina che abbia mai conosciuto. Ascolta sempre e dà consigli disinteressati.

Parole di innamorato? Sembrerebbero. E però il piccolo neo: Robert non crede all’amore eterno.

È noioso passare la vita con una sola persona.