Allenamenti alternativi con l’arrivo della stagione autunnale: è questo che le donne chiedono per non abbandonare la forma fisica mantenuta durante l’estate. Molte donne, destreggiandosi tra famiglia e lavoro, cercano un’ora o due per curare il proprio corpo magari iscrivendosi nella classica palestra o acquistando cyclette, pesi, tapis roulant o la più moderna pedana vibrante; tutti strumenti utili ma che con il tempo rischiano di annoiare e perciò di rivelarsi una spesa inutile per il proprio allenamento.

Considerato il periodo e quindi l’approssimarsi dell’inverno con il graduale abbassamento delle temperature, esistono alcuni allenamenti alternativi; avete mai pensato che, per chi ha le possibilità, è più utile uscire e fare sport all’aria aperta? Se la vostra città è dotata di parchi o spazi verdi, niente può essere paragonato a una bella corsa all’aria aperta mattutina, meglio se praticata in compagnia.

Oppure prendete la vostra bicicletta, pedalate e sentite l’aria fresca che accarezza il viso e guardandosi in giro ci si accorge che non si è soli. Le piazze e i parchi cittadini son pieni di gente, ragazzini che giocano rincorrendosi l’un l’altro, mamme che portano a spasso i propri figli, persone anziane che si ritrovano a chiacchierare di politica o dei fatti del giorno. Allenarsi sarà più piacevole.

Per chi, invece, non ha la possibilità di sfruttare gli spazi verdi viene in aiuto il buon vecchio sport al chiuso. Ma non stiamo parlando della classica palestra che intristisce il cuore, ma di allenamenti alternativi o attività sportive molto più divertenti, quali ad esempio lo sport di squadra. Una bella partita di pallavolo, calcio, tennis o di altre tipologie sportive non è da sottovalutare.

In primis perché sono tutti sport che aiutano il fisico a mantenersi in forma, mettendo in moto i muscoli delle braccia, delle gambe, delle spalle e allenando inoltre, cuore e polmoni. Poi, da non sottovalutare in particolare nella società odierna è il fatto che tutti gli allenamenti autunnali alternativi aiutano a socializzare e a incrementare le amicizie che possano andare anche al di là dell’ambito sportivo.

Per chi invece vuole scaricare la tensione accumulata durante la settimana, può pensare a sport alternativi più fisici come la kickboxing e le varie arti marziali che, sino a non molti anni fa, erano appannaggio del sesso maschile. Invece, per le donne che non vogliono abbandonare, o al contrario sviluppare la propria sensualità, si può consigliare un bel corso di ballo classico o moderno. ad esempio, sempre più donne si iscrivono a corsi di danza del ventre, tango argentino o balli caraibici. Dunque ce n’è per tutti i gusti, basta scegliere l’allenamento, lo sport o il ballo più congeniale alla propria persona e dare il massimo dimenticando i problemi quotidiani.

Fonte: We women today.