Mantenere una forma fisica perfetta è faticoso? Secondo gli esperti è semplicissimo: basta dedicare dai 15 ai 20 minuti del proprio tempo ogni giorno e seguire con costanza gli esercizi fisici. L’unico ingrediente segreto per mantenere una linea impeccabile è la forza di volontà.

Gli strumenti aiutano a tenersi in forma e se usati nel modo giusto possono far risparmiare molto tempo a chi può allenarsi con un’attrezzatura adatta. Se si sceglie un percorso di allenamento che prevede pesi non bisogna trascurare il sollevamento pesi e i piegamenti sulle ginocchia per migliorare l’elasticità delle gambe. Nel primo esercizio sarà necessario fare attenzione a come sollevare il bilanciere mentre nel secondo è importante non esagerare con i pesi da reggere. 8 piegamenti brevi e 8 piegamenti lunghi dovranno essere seguiti da 10 sollevamenti e tra un esercizio è l’altro si consiglia di riposare almeno 80 secondi.

Anche con un solo peso è possibile allenare il proprio corpo: in questo caso, si possono eseguire sforzi come il sollevamento di un unico peso con un braccio e piegamenti, qualora si possegga un peso elevato. Anche in questo caso, per ogni sforzo è necessario aspettare circa 2 minuti tra un esercizio e l’altro, per riprendere fiato e stemperare lo sforzo.

Se invece tutto quello che si ha a disposizione è un materassino, flessioni e piegamenti senza pesi fanno al caso vostro. 6 flessioni classiche e 6 piegamenti saranno seguiti da 6 flessioni in stile indiano: quest’ultime hanno un movimento dolce che parte da una posizione a gambe tese e termina con la pancia che sfiora il pavimento. Prima di ripetere la sequenza, bisogna eseguire 16 piegamenti sulle ginocchia e 6 flessioni laterali atte a migliorare l’elasticità dei fianchi.

Avendo a disposizione una corda si può integrare l’allenamento precedente con i saltelli, circa 300 nel primo gruppo di esercizi e 100 nel secondo. È chiaro che più veloce si saltella e più efficiente sarà l’allenamento; tuttavia, meglio non strafare e lasciare che il corpo si abitui piano a questo genere di allenamento completamente nuovo.

Anche chi non può fare a meno del contatto col verde può eseguire l’allenamento rapido nel parco sfruttando solo 20 minuti del proprio tempo. Le indicazioni sono le stesse degli esercizi in assenza di pesi, con la possibilità di avere più spazio a disposizione e cimentarsi quindi in movimenti più complessi e articolati. Sono esempi sono le flessioni con saltello, definite in inglese Burpee: esse permettono di bruciare più velocemente i grassi senza rinunciare a definire i muscoli addominali.