Mettersi in forma attraverso l’esercizio fisico è un ottimo inizio per uno stile di vita sano e regolare. Tuttavia, come in tutte le cose, gli eccessi possono essere dannosi, soprattutto quando si vuole strafare.

In particolare, oltre alla quantità e al tipo di esercizi da svolgere, bisogna stare attenti ai “cattivi incontri” che si possono fare in palestra.

Galleria di immagini: Fitness

Ad esempio, molto spesso ci si imbatte in un personal trainer ossessivo o troppo fanatico. È pericoloso infatti assecondare i suoi consigli se poi gli esercizi guidati ci portano a una sensazione di stanchezza o di spossatezza.

Per ottenere la simpatia degli utenti di una palestra, gli allenatori addetti agli attrezzi devono essere cortesi e disponibili, con un semplice sguardo devono essere capaci di individuare quali sono i problemi da risolvere e saper consigliare esattamente gli esercizi da svolgere.

Oltre al supporto fisico, un personal trainer deve motivare psicologicamente l’utente a frequentare la palestra, svolgere gli esercizi con assiduità e raggiungere gli obiettivi stabiliti. La maggior parte delle volte, gli allenatori sono pressoché innocui, ma talvolta capita di avere a che fare con personale ossessivo, magari che inizialmente cerca di diventare il miglior amico del cliente e subito dopo comincia a telefonargli continuamente.

Altri, invece, tendono a ridere alle spalle di coloro i quali non hanno mai frequentato una palestra assiduamente, provocando nei soggetti sconforto e paura di non essere all’altezza della situazione.

Per le donne, invece, il peggiore pericolo che si può incontrare in una palestra è l’istruttore playboy, che utilizzando la scusa della dimostrazione degli esercizi tenta di palpare le giovani clienti. Alcune sono addirittura rimaste scioccate perché gli allenatori si spingevano fino a palpare le zone intime, talvolta rischiando anche una denuncia per molestie.

La palestra, oltre a essere un tempio del fitness e della forma fisica perfetta, è un ottimo ritrovo per fare nuova amicizie. Si comincia a scambiarsi numeri di telefono e recapiti e si finisce ricevendo consigli non richiesti su quali esercizi seguire per essere sempre al massimo della forma fisica. Non sempre incontrare questi nuovi conoscenti può essere una buona idea: molto spesso, dalle poche ore passate insieme in palestra non si capisce al massimo il carattere del nuovo “amico”. Per questo, capita di essere incompatibili o magari di assistere a comportamenti poco corretti da parte dell’altra persona.

Infine, per le ragazze potrebbe essere davvero un problema fare amicizia in palestra, il proprio partner potrebbe essere geloso e fare una scenata imbarazzante dopo un duro allenamento.