Può una pianta rispondere alle esigenze cosmetiche della pelle del viso, del corpo e dei capelli al tempo stesso? E può persino essere ideale per tutti i tipi di pelle da quelle grasse a quelle più secche? Sì, se parliamo dell’Aloe Vera.

Dalle lunghe foglie carnose, l’Aloe Barbadensis cresce in climi caldi e secchi e il suo utilizzo è documentato sin dai tempi degli Egizi.

Tra le parti che la compongono, è il suo gel trasparente ad essere il più utilizzato in campo cosmetico.

L’Aloe Vera ha proprietà lenitive, cicatrizzanti, rigeneranti, anti infiammatorie, antipiretiche ed analgesiche – per questa ragione il suo gel è l’ideale in caso di scottature, ferite e infiammazioni – ma anche idratanti, elasticizzanti ed umettanti – perfetta quindi per le pelli secche e delicate – e persino fungicide, batteriostatiche e disintossicanti, risultando un ottimo alleato in caso di pelle problematica, acneica ed impura.

Come utilizzare il gel di Aloe?

Sceglietelo come ingrediente per la vostra crema viso oppure optate per il gel puro al 99%.

Applicatelo direttamente sul viso e nelle zone del corpo da trattare oppure unite una piccola noce di gel alla vostra crema abituale.

La scelta più green?

Una pianta d’aloe da cui prelevare direttamente il gel oppure una foglia da conservare in freezer e dalla quale tagliare una fettina di volta in volta.

Il gel d’Aloe è perfetto anche per i capelli: sulla chioma bagnata prima della piega oppure come tocco di styling finale per disciplinare i fusti, eliminare l’effetto crespo e nutrire in profondità.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)