Efisio Rocco Marras, classe 1992, debutta sulla passerella di AltaRoma 2017 con la collezione I’M Isola Marra Estate 2018. Il giovane figlio di Antonio Marras, da poco nominato direttore creativo della linea contemporary di famiglia, ha debuttato nella Settimana della Moda Uomo di Milano, e irrompe a Roma con una sfilata ribelle e caotica ispirata al film Léon di Luc Besson e ispirata alla sua eroina Mathilda Lando.

La collezione vista in passerella è fresca e giovane, è fatta di pochi capi contrastanti ed audaci che enfatizzano l’underwear sempre in mostra e logata I’M (Isola Marras). Un mix di stile street style e linee pulite che danno origine a capi dalla forte attitudine punk. Questa è certamente una collezione dedicata a silhouette androgine e agli amanti dello stile genderless, lanciato da Alessandro Michele per Gucci e che sta dilagando tra i più giovani.

Galleria di immagini: I'M Isola Marras estate 2018, foto

Pochi i capi ma fortemente identificativi: underwear griffata, bomber, camicie a righe, gonne e mini dress con stampe floreale e maglieria. Quella vista in passerella ad AltaRoma è stata una sfilata abbinata a una performance artistica ispirata al cinema e al film Léon durante la quale modelle e modelli erano in preda una sorta di rito orgiastico.

Una collezione che rispecchia a pieno la visione di Efisio Marras che racconta: “La nuova I’M Isola Marras rappresenterà per le giovani generazioni uno spazio illimitato dove creatività e nuove idee si incontrano”.