La giornalista e conduttrice televisiva americana Barbara Walters ha nominato Amal Clooney la donna più affascinante del 2014. La neo signora Clooney, che ha deciso di adottare il nome del marito e abbandonare il suo cognome originario (Alamuddin), è riuscita nell’ardua impresa di riportare all’altare il tanto ambìto ma l’altrettanto scapolo impenitente George, che del matrimonio non ne aveva più voluto sapere da anni. E per la neo coppia si parla già di allargare la famiglia con l’adozione di un bambino.

Grazie alla sua eleganza, alla sua intelligenza e al suo impegno politico, Amal è riuscita a conquistare il cuore di Clooney, e non solo il suo perché la splendida donna di trentasei anni è stata in grado di ammaliare tutti con il suo portamento e il suo stile. È per questo che Barbara Walters l’ha piazzata in cima alla lista dei dieci giornalisti più affascinanti che hanno lasciato la professione di recente. La Walters ha spiegato che Amal è stata oggetto di tantissima invidia ma anche di approvazione: “Perché forse, esattamente come noi, George Clooney non ha saputo resistere alla perfezione. O forse perché è rassicurante pensare che non importa quanto tempo occorra aspettare, la persona perfetta per noi è lì fuori e prima o poi arriverà per tutti“. Fra gli altri personaggi nominati nelle top ten di Barbara Walters, oltre ad Amal Clooney, figurano anche la cantante Taylor Swift, il personaggio Lucy di Scarlett Johansson, la conduttrice Oprah Winfrey. Sono inoltre stati nominati il conduttore della prossima edizione degli Oscar Neil Patrick Harris e l’attivista politico David H. Koch. Ma Amal li sbaraglia tutti.

Galleria di immagini: Amal Alamuddin: le foto della signora Clooney

photo credit: George Clooney and Amal Alamud – Shutterstock