Amanda Knox torna a far parlare di sé. Dopo un periodo lontana dalle attenzioni mediatiche, la ragazza si sta godendo la ritrovata libertà nella sua Seattle e adesso ha anche firmato un contratto a sei zeri: i diritti del libro che racconterà la sua versione dell’omicidio di Meredith Kercher sono stati infatti venduti per la ragguardevole cifra di 4 milioni di dollari.

Amanda Knox racconterà il suo punto di vista sull’intricato e a oggi ancora molto misterioso omicidio di Meredith Kercher, avvenuto a Perugia nella notte dell’1 novembre 2007.

Galleria di immagini: Amanda Knox

Per il caso è stato condannato l’ivoriano Rudy Guede, mentre la Knox e Raffaele Sollecito (anche lui al lavoro su un libro autobiografico) dopo essere stati condannati in primo grado sono stati assolti nel processo d’appello.

La Knox sta preparando il suo libro autobiografia, in cui naturalmente il caso di Perugia avrà un ruolo centrale. Con la notevole somma ricevuta per i diritti, la 24enne avrà modo di ripagare ampiamente le notevoli spese legali sostenute in questi anni, che secondo le voci supererebbero il milione di dollari.

Il New York Times riporta che la HarperCollins ha vinto la battaglia tra le case editrici per la pubblicazione dell’atteso, e già molto controverso, libro di Amanda Knox che racconterà della sua storia con Raffaele Sollecito, delle accuse che le sono state rivolte e del periodo di quattro anni passato in prigione. Fino al processo di appello e alla sentenza di assoluzione.

Fonte: HollywoodLife