Si era sparsa la notizia che fra Ambra Angiolini e Francesco Renga ci fosse l’ennesima crisi. Questa volta, si diceva, si erano già rivolti ad un avvocato per l’affidamento dei loro due figli. Diverse le reazioni dei diretti interessati, Francesco Renga aveva buttato acqua sul fuoco, Ambra Angiolini aveva subito minacciato querele e si era scagliata contro i falsi scoop, solo spazzatura.

Ed arriva ancora una volta la confermava che fra loro il rapporto è sano e solido. Non c’è nessuna rottura, Ambra Angiolini e Francesco Renga continuano ad essere una delle più belle coppie dello spettacolo. Alti e bassi sono normali in qualsiasi coppia, così, vanno avanti da dieci anni, hanno due figli e non hanno la minima intenzione di lasciarsi. Si era parlato di una sbandata di Ambra Angiolini, subito rientrata, un tempo ragazzina di ‘Non è la Rai’, oggi attrice molto apprezzata anche dai grandi registi.

Dalle pagine del settimanale ‘A’, l’attrice conferma:

Non sono ferita perché non è vero, ma hanno messo in mezzo pure i miei figli, hanno scritto che io e Francesco staremmo già dagli avvocati. Il fatto è grave e di fronte a questa violenza per la prima volta abbiamo deciso di ricorrere alle vie legali.

A volte gli impegni di lavoro li allontanano, è vero, Ambra Angiolini è appena stata negli Stati Uniti per girare un film di Carlo Vanzina ‘Mai Stati Uniti’, Francesco Renga è impegnato nel nuovo album che uscirà l’anno prossimo. Si era anche detto che al ritorno dall’America, lei si fosse rifugiata a Roma, senza fare ritorno a Brescia, dove vive con il compagno.

Parla anche di lavoro nell’intervista al settimanale, commenta l’Italia dei raccomandati e di chi accorcia la strada per arrivare al successo:

Se hai talento e sei raccomandata non m’infastidisce. Il problema è quando non c’è veramente niente e allora levi il posto a chi ce l’ha e cerca di imporsi.