Agli American Music Awards che si sono tenuti ieri al Nokia Theatre di Los Angeles si sono susseguiti sul palco i big della musica, dai No Doubt a Justin Bieber, da Taylor Swift a Christina Aguilera, Usher, Chris Brown, Ke$ha e molti altri. E a portarsi a casa il maggior numero di premi è stato di nuovo Justin Bieber, il cui successo non accenna a diminuire.

Galleria di immagini: American Music Awards 2012, foto

Justin Bieber si è presentato agli American Music Awards con la mamma, la storia d’amore con la cantante assente alle premiazioni Selena Gomez è arrivata al capolinea, ed è stato premiato come Artista dell’Anno, Miglior Artista Maschile pop/rock e Miglior Album con Believe. Il giovane cantante canadese ha accettato il premio dedicandoli a chi pensava la sua sarebbe stata una carriera lampo, si è poi esibito dal vivo sul palco con Nicki Minaj, sua fan come la presentatrice Jenny McCarthy che lo ha palpeggiato e baciato sul palco.

Nicki Minaj a sua volta ha vinto come Miglior Artista Rap/hip-hop e per Migliore Album nella stessa categoria, con Pink Friday: Roman Reloaded. Dopo la vittoria agli MTV European Music Awards, Carly Rae Jepsen ha raddoppiato il premio come Nuovo Artista dell’anno anche agli AMA. E poi i volti noti: Katy Perry, Artista Femminile pop/rock dell’anno; Maroon 5, gruppo pop/rock; Taylor Swift cantante femminile country e Luke Bryan per la controparte maschile.

Per quanto riguarda la categoria Soul/R&B, Beyoncé ha vinto il premio femminile, Usher quello maschile. Rihanna ha soffiato il premio a Chris Brown nella categoria Album con Talk That Talk. I Linkin Park continuano a vincere nella categoria Alternative Rock, e poi inevitabilmente Adele, nella musica adulta contemporanea, Shakira per quella latina e David Guetta per l’elettronica.

All’evento si sono poi esibiti Christina Aguilera, che ha superato da tempo l’imbarazzo verso le sue forme curvy, i No Doubt con la cantante Gwen Stefani in formissima e a chiudere Psy, con il tormentone del momento Gangnam Style.

Fonte: DailyMail