La decima edizione di Amici è stata segnata anche da numerosi contrasti tra gli insegnanti. I docenti della scuola sono stati quest’anno Alessandra Celentano, Carl Portal, Dado Parisini, Gabriella Scalise, Garrison Rochelle, Beppe Vessicchio, Grazia Di Michele, Luca Jurman, Luca Zanforlin, Luciano Cannito, Marco Garofalo, Maria Grazia Fontana, Pino Perris, Rudy Zerbi.

Non tutti gli insegnanti sono andati infatti d’accordo tra loro, tanto che ci sono state più di una volta delle incursioni via lettera dei ragazzi con i propri insegnanti, per chiedere il cambio di una o più performance. Capitava spesso che qualche ragazzo percepisse l’assegnazione squilibrata a favore dell’avversario.

Galleria di immagini: Lo staff di Amici 10

Uno dei conflitti più accesi e insanabili è stato quello tra Rudy Zerbi e Luca Jurman. Quest’ultimo ha perfino abbandonato la scuola dopo l’eliminazione della sua protetta Antonella Lafortezza. Mentre Jurman aveva un approccio per lo più tecnico, Zerbi, provenendo da una casa discografica, vedeva la cosa dal punto di vista della vendibilità del prodotto. Due punti di vista comprensibili dato il background di ognuno, ma incompatibili. La Gialappa’s ci ha anche scherzato su, facendo uno sketch a “Mai dire Amici“, con Zerbi che incontrava il fratello di Jurman, una montagna d’attore, che fingeva di rincorrerlo per picchiarlo.

Uno dei litigi più presenti è stato anche quello tra Cannito e la Celentano. L’ago della bilancia è stato il ballerino Vito Conversano, che ha sempre creduto di non essere nelle grazie della Celentano, che in effetti non condivide lo stile e la tecnica del napoletano. La Celentano è stata anche rimproverata da Cannito e dagli altri di non guardare i DVD di ballo, ma solo gli spezzoni presenti su Youtube.

Non possiamo non parlare di Marco Garofalo, che seppure non ha avuto grossi litigi con i colleghi, è stato spesso accusato di coreografie un po’ troppo erotiche e spinte. La sua frase distintiva ormai è diventata un tormentone:

“Devi essere più femmina.”