Natalie Portman e Ashton Kutcher sono i protagonisti di una commedia brillante nelle sale dal prossimo 25 marzo, diretta da Ivan Reitman e incentrata sulla divertente storia di una coppia si amici che scelgono di avere una relazione puramente sessuale, o almeno questo è l’intento iniziale.

La protagonista femminile del film Amici, Amanti e…, Emma Kurtzman, è interpretata da una strepitosa Portman trionfatrice agli Oscar 2011 come miglior attrice, mentre nel ruolo di Adam Franklin troviamo il giovane Kutcher, marito di Demi Moore.

Galleria di immagini: Amici, Amanti e...

Campione di incassi negli USA, dove è uscito con il titolo “No Strings Attached“, il film ha portato a casa 20 milioni di dollari solo nel primo weekend di programmazione, segnando anche il ritorno alla regia di Reitman, noto per aver diretto pellicole di successo come “Ghostbusters” e “I gemelli”.

Sbirciando un po’ nella trama, la storia prende il via con l’episodio della quattordicenne Emma che respinge le goffe avances adolescenziali di Adam Franklin. All’epoca ancora inesperti sul sesso, i due si incontrano ancora anni dopo, finendo inevitabilmente sotto le lenzuola.

Lei allergica alle relazioni, lui convinto sostenitore del sesso occasionale, ecco che decidono di portare avanti un rapporto puramente fisico, senza tuttavia fare i conti con l’amore sempre in agguato.

La domanda che i due protagonisti si rivolgono è:

“Possono due amici fare sesso senza innamorarsi?”

La risposta sarà ovviamente una sorpresa per chi deciderà di vedere il film, senza dubbio una commedia romantica moderna dai toni decisamente hot che ricorda il tema affrontato nel noto film “Harry ti presento Sally” ormai vent’anni fa.

La Portman sembra totalmente a suo agio nel ruolo di Emma, entusiasta di una parte che si discosta abbastanza dalle classiche commedie romantiche. Ecco che cosa ha affermato durante le riprese.

“Ho l’impressione che le commedie romantiche trattano spesso di una ragazza che lavora in una rivista o nella moda e che subisce una trasformazione, invece questo film parla di storie di gente comune, che tutti conosciamo”.

Per il ruolo di Adam, invece, il regista Reitman ha trovato in Kutcher la perfetta incarnazione dell’uomo affascinante, piacente e irresistibile, ma che sembra anche insicuro dal punto di vista sentimentale ed emotivo.

Nel resto del cast compaiono grandi nomi come Kevin Cline, nel ruolo del padre di Adam, Cary Elwes (che interpreta il dottor Metzner), Greta Gerwig (Patrice), Lake Bell (Lucy), Olivia Thirlby (Katie), Mindy Kaling (Shira) e Jennifer Irwin (Megan).