Diana Del Bufalo, l’ultima arrivata a “Amici” è davvero travolgente. Dopo aver conquistato tutti con la sua voce, sta riuscendo in breve a far nascere un’incredibile empatia fra gli spettatori. Sarà il suo essere così spontanea, il suo modo di infilare la maglia nella gonna “perché è grigia e sembra un pigiama”, sarà il modo in cui si atteggia davanti allo specchio non sapendo di essere ripresa, facendo finta di cantare.

Diana è stata una dei pochi alunni cui è stata data la possibilità di esibirsi live nella puntata di sabato di “Amici“, fatto che ha suscitato le critiche delle compagne, ma la sua esibizione di “My Baby Just Cares for Me” di Nina Simone ha registrato tutti sette e un sei da parte del maestro Beppe Vessicchio.

Mentre canta, Diana cerca di coinvolgere il pubblico ammiccando e ballando, e alla fine viene invitata a parlare della canzone da Maria De Filippi. Ma non finisce qui, perché la ragazza si lancia in un siparietto comico con il cantante Marco Carta, e si pronuncia nel suo “amore” verso Rudy Zerbi:

È molto affascinante, mi piace molto come parla.

Si salvano intanto Annalisa e Virginio, mentre Giorgia, Gabriella e Stefan ricevono aspre critiche. Soprattutto Giorgia, ancora una volta insufficiente. Bene nel ballo Giulia, che però incuriosisce i commissari esterni che la vorrebbero vedere cimentarsi nella danza classica.

Dietro le quinte però si rischia di giungere alla rissa tra Giorgia e Gabriella da una parte, e Francesca dall’altra. La salentina ha elogiato la commissione esterna, da cui dice di aver imparato molto, ma dello stesso avviso non possono essere Gabriella e Giorgia, ora costrette a indossare la maglia grigia degli aspiranti. Deve intervenire Antonio perché non si arrivi alle mani tra le ragazze.