Francesca Nicolì e Diana Del Bufalo si ritrovano accomunate dalla giuria esterna di “Amici“. I severissimi giudici di canto trovano che le due ragazze sappiano dare il meglio di loro stesse durante le esibizioni, mentre sembrano scarsine quando le si vede negli RVM. In fondo, è questo che deve imparare un cantante: a cantare bene dal vivo e trasmettere emozioni.

Francesca ha cantatoSono bugiarda“, pezzo che andrà a confluire nel CD del talent di Canale 5. Dopo la sua esibizione, Francesca ha voluto scusarsi con il proprio papà e dire qualche parola:

Volevo chiedere scusa a mio padre, perché ho avuto un atteggiamento per cui sono stata irrispettosa, per l’educazione che mi ha dato, e mi sono comportata male nei confronti di Antonella Lafortezza, con cui ho chiarito, ho mancato di rispetto anche alla redazione e alla gente a casa.

In effetti, Francesca non ha dato un buon esempio: si arrabbia e dice parolacce (alcune in un incomprensibile dialetto salentino, tanto che la regia non se ne accorge per censurare al momento opportuno), anche se poi comprende di aver sbagliato e se ne scusa. Però, alla fine, ora è completamente riabilitata, mostra il suo talento e il suo cuore, anche se sembra molto lontana dalle colleghe conterranee delle edizioni passate: Emma Marrone e Alessandra Amoroso.

Diana del Bufalo ha cantatoCome nelle favole“, dando vita a dei siparietti comici, in cui si è emozionata per i complimenti degli insegnanti. Diana si sente come in una favola ed è capace di migliorare la giornata allo spettatore, con la sua freschezza e simpatia. Il tutto sotto lo sguardo compiaciuto dell’ex insegnante Rudy Zerbi, catturato come tutti dal fascino di Diana.