Alla fine Francesca Nicolìnon ce l’ha fatta a giustificarsi dall’accusa di negligenza. La titolare di canto è diventata ormai una ex titolare, in attesa di poter rientrare magari vincendo una sfida. Deve però dare il massimo per convincere tutti, a questo punto, in particolare Rudy Zerbi, che l’aveva voluta e ora è molto deluso.

È questo infatti l’unico modo con cui Francesca potrà riconquistare il posto da titolare ad “Amici“: ha finto di star male per non impegnarsi al massimo, divenendo, come l’aveva apostrofata Rudy Zerbi, un cattivo esempio per gli altri.

Così, Francesca non è idonea per “Amici” e dovrà sfidare una delle tre aspiranti scelte, ossia Marta, Manuela e Morena. Certo è che, date le premesse, sarà dura per Francesca provare che al talent ci tiene veramente, impegnarsi d’ora in poi.

L’istruzione e la formazione sono già doveri che uno ha verso se stesso. Figuriamoci quando la formazione viene da una scuola unica al mondo, con docenti che si potrebbero incontrare una volta sola nella vita, visibilità in TV e alta probabilità di ricevere un contratto. Francesca potrebbe trovarsi presto a rimpiangere i suoi errori.