Parziale sorpresa nel talent show condotto da Maria de Filippi: la sfida fra William e Angelo, trasmessa nell’arco di due giornate, è stata ufficialmente vinta dallo sfidante.

Nella puntata di ieri, a seguito di un piccolo riassunto, è stata subito messa in onda la sfida. William si è esibito in “When a man loves a woman”, pezzo molto famoso che richiede una grande capacità interpretativa più che tecnica. Il giudice esterno, Paolo Giordano de “Il Giornale”, non è apparso soddisfatto e ha quindi richiesto la sfida successiva: il pezzo in comune.

Si è trattato di un brano di Alex Britti, recentemente ospite proprio della trasmissione di Canale 5, dal titolo “Solo una volta (o tutta la vita)”, molto veloce e difficile da imparare in tempi brevi per chi non ne avesse già familiarità. E ne è dimostrazione la fatale difficoltà incontrata da William nel memorizzare il testo. Dall’altra parte, invece, Angelo ci si è immerso senza difficoltà, portando avanti una grande performance.

Paolo Giordano ha quindi richiesto un’ulteriore sfida. Il primo a salire sul palco è stato Angelo con “Feelin Good”. Dall’altra parte un altro pezzo in lingua inglese, “Lady”, cantato non altrettanto bene da William: esibizione mediocre naturalmente notata dal giudice esterno.

A questo punto l’esito, che ha premiato lo sfidante Angelo. Paolo Giordano, di fronte ai due ragazzi, ha così commentato la propria decisione:

Io ho voluto sentire tutto quello che avevate da dire, perché bisogna valutare fino in fondo. All’inizio Angelo mi è sembrato molto legato, fino alla parte rap era legatissimo, invece William molto più estroverso, liquido, però è rimasto sempre uguale. Invece tu sei cresciuto, e sei cresciuto bene.

Di seguito, un estratto video dalla trasmissione: