Vito Conversano attraversa un momento difficile ad “Amici“. Tutta colpa di una sfida finita male e di stress che va accumulandosi di settimana in settimana. I ragazzi cominciano a risentire della pressione di dicembre, causata dal fatto che, dopo questo mese, ci si dovrà impegnare per arrivare al serale.

Andrea Condorelli e Costantino Imperatore si sono confrontati in una sfida da 5 stelline: Costantino ha vinto, vedendosi riconosciuto il risultato dal mitico commissario esterno, l’ex étoile Stephan Fournial. Costantino ne ha parlato con Vito, che come al solito l’ha trattato con sufficienza, scatenandone le ire:

C’era un grande professionista a votarmi, tu non sei nessuno.

La sfida tra Costantino e Vito poi non è andata benissimo, dato che il primo ha vinto ancora e a Vito sembrava rimanere solo una cosa da fare, lasciare la scuola:

Voglio andarmene a casa, fare le mie audizioni tranquillo, non voglio più fare questo.

Naturalmente, convinto dagli amici, Vito è rimasto. Ma mai come quest’anno i ragazzi non sembrano affrontare adeguatamente i sacrifici che l’arte richiede, in particolare la danza. Al primo ostacolo minacciano di andarsene via, sottovalutando la possibilità di visibilità e apprendimento che questo talent offre senza ombra di dubbio.