Neanche il tempo di cominciare le lezioni al talent show numero 1 di Canale 5, che già vi sono i primi problemi.

Soltanto pochi giorni fa sono state esplicitate a tutti i ragazzi le regole che sono tenuti a seguire durante la partecipazione alla trasmissione. Una fra queste riguarda l’uso del cellulare, proibito mentre ci si trova all’interno della scuola di Amici.

Eppure Loredana della squadra della Luna, proprio lei che di cognome fa Errore, è stata pescata mentre armeggiava con il proprio cellulare svariate volte durante il giorno, nascosta alla bene e meglio dietro l’anta di un armadio.

Pensare di poter nascondersi in un luogo tappezzato di telecamere che registrano 24 ore su 24 non è il massimo della furbizia, ma non far passare neppure una settimana dall’entrata della scuola prima di commettere la prima infrazione forse è anche peggio.

Come da consuetudine ad Amici, la ragazza è stata sbugiardata di fronte a tutti da un filmato appositamente realizzato dalla direzione, e mostrato da Luca Zanforlin nella striscia pomeridiana di ieri. Il conduttore ha accusato la ragazza di essere stata colta in flagrante almeno 9 volte mentre usava il telefonino, sempre vicino il proprio armadietto.

Ora si paventano naturalmente provvedimenti disciplinari, probabilmente contro la sola Loredana, ma non è escluso che eventuali penalizzazioni siano a carico dell’intera squadra. Ma i ragazzi non sono d’accordo, e lo hanno chiarito proprio nel corso della trasmissione. Per Enrico, il caposquadra Luna, è ingiusto punire tutta la squadra per un errore sciocco commesso da un singolo, e sulla stessa lunghezza d’onda vi è anche Yanuaria, che già ammonì Loredana dopo averla vista nel bagno con in mano il cellulare.

Di seguito il video sulla questione, nella puntata di ieri.