È un Vito Conversano più rilassato quello che si scopre dopo che è terminato Amici. Si sa, alla fine di ogni trasmissione competitiva si è tutti molto più rilassati. Vito non ha vinto, ma non è affatto dispiaciuto, perché ad agosto partirà in tournée con l’English National Ballet di Londra. Essere stato chiamato dall’importante compagnia per lui è l’attestazione e il riconoscimento giusto per il suo impegno.

Impegno che ha conquistato anche attraverso le sfide con il rivale Denny Lodi, vincitore di Amici nella sezione danza, che a suo avviso l’ha spronato a fare meglio. Ricordiamo bene come all’ingresso del ballerino a metà programma, Vito si sia sentito destabilizzato del suo ruolo, ma ora in fin dei conti è stato contento del risultato raggiunto.

Galleria di immagini: Vito Conversano

Parla anche di Debora De Giovanni, in un’intervista a Tgcom: era parso che il loro rapporto fosse in crisi, complice anche il fatto che nel talent i due appartenessero a due squadre avversarie e Vito avesse familiarizzato con Giulia Pauselli, eterna rivale della sua bella. Invece ora Vito ha intenzione di costruirsi un futuro con la fidanzata e di continuare a fare quello che ama di più, ballare.

Una battuta anche sull’insegnante della scuola Alessandra Celentano, che ha avuto vari dissidi con Vito:

“Le critiche più forti che mi ha fatto sono tre: che non avevo testa per ballare e per realizzarmi come ballerino, che ero più un esecutore di passi che un interprete e che facevo dei bei saggi di danza privata, quasi fossi un dilettante. A volte ho esagerato e ho chiesto scusa per questo. Diciamo che la maestra Celentano riusciva a farmi andare un po’ fuori di testa. Anche se delle volte sbagliavo il modo di dire le cose, ho sempre cercato di portare avanti le mie idee.”