Amy Winehouse è tornata a stupirci. Purtroppo non con la sua voce vellutata e con un nuovo album (l’uscita del prossimo, dopo il fortunatissimo Back to Black, è infatti prevista per una data imprecisata del 2010), ma per il seno: pare che la cattiva ragazza della musica britannica sia apparsa in televisione fresca fresca di chirurgo estetico, con un paio di taglie in più di reggiseno.

L’uscita televisiva è avvenuta nel corso del programma “Strictly“, l’equivalente inglese del nostro “Ballando con le stelle”, nel quale la cantante, dai chiacchieratissimi trascorsi di droga e alcool, si è esibita come corista per l’emergente 13enne Dionne Bromfield (le due sono infatti sotto contratto per la medesima casa discografica, la Lioness Records).

Amy ha avuto finora un grande successo di pubblico ma, oltre ai riflettori del palco, è stata spesso anche sotto quelli della stampa per la sua sregolatezza: oltre ad aver avuto problemi di anoressia e bulimia (lo ammise lei stessa in una intervista rilasciata al quotidiano britannico Daily Mirror) si è esibita diverse volte sotto palese effetto di droghe e di alcool.

Adesso che è riapparsa (tra le preoccupazioni della vigilia da parte dei suoi manager, dovute al fatto che la star aveva saltato diverse prove), i quotidiani d’oltremanica nei loro commenti hanno scritto che la cantante era in ottima forma.

Qualche perplessità comunque rimane: anzitutto, nel video il suo décolleté appare sì un po’ più florido, ma non mi sembra poi così incredibilmente lievitato, e mi viene perciò il sospetto che quella della mastoplatica additiva sia una bufala. E poi, anche questa volta, non sembra proprio in forma smagliante: la sua meravigliosa voce nel coro non si sente affatto, e lei appare confusa e incerta. Voi che dite?