Continuano le apparizioni a sorpresa di Amy Winehouse sui palchi dei piccoli club di Londra. Dopo un’inattesa esibizione al suo pub preferito di Camden Town, l’ Hawley Arms, dove ha cantato un paio di canzoni, ieri la stella di “Back to Black” si è fatta vedere on stage al fianco del padre al Cityburlesque.

La cantante ha recentemente dichiarato di non assumere droghe ormai da tre anni e, effettivamente, in queste due apparizioni pubbliche è apparsa sobria e in forma, con poco makeup e decisamente più presente sul palco.

La cantante, inguainata in uno strettissimo tubino leopardato, si è fatta immortalare al fianco del padre, con il quale si è anche esibita per la festa di apertura del locale a tema. Oltre all’atteggiamento molto meno irrazionale del solito, Amy meno scheletriche rispetto a prima.

Che la Winehouse abbia finalmente messo la testa a posto? Di certo, in ambito lavorativo le cose sembrano andare a gonfie vele. L’artista sta, infatti, lavorando al suo prossimo disco, probabilmente di nuovo con la collaborazione di Mark Ronson, e ha deciso anche di cimentarsi nel mondo della moda. È in corso una collaborazione tra Amy e la Fred Perry, che ha portato alla realizzazione di una linea completa di vestiti, composta da ben 17 pezzi e che sarà lanciata sul mercato a breve.